Autismo, domani giornata mondiale per la sindrome in aumento

BARI di redazione AntennaSud

 

Domani in occasione della Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo il mondo si tinge di blu per manifestare un segno di consapevolezza nei confronti della sindrome che è cresciuta di 10 volte negli ultimi 40 anni: Anche la Puglia aderisce all'iniziativa.

Domani, 2 aprile, si celebra la Giornata Mondiale della Consapevolezza dell'Autismo, sancita dalle NazioNi Unite nel 2007 per aumentare la consapevolezza dell'autismo nella società. La puglia ha in programma numerosi eventi oltre ad illuminare di blu i principali monumenti cittadini. Cerimonie, conferenze, flash mob, tutti organizzato dalle sedi locali dell'Associazione  nazionale genitori soggetti autistici "parleranno" dell'autismo a chi non lo conosce o a chi vuole saperne di più.  Flash mob nelle scuole  e manifestazioni cittadine in gran parte della Puglia renderanno tutti più consapevoli di questa sindrome che è cresciuta di 10 volte negli ultimi 40 anni. Intanto ammonta a 18 milioni di euro la cifra che la Regione Puglia intende finanziare per il potenziamento della rete di assistenza dedicata ai disturbi dell'autismo che in Puglia registra, secondo i dati aggiornati al 2014, 2.431 casi in età evolutiva. Una sindrome A Bari il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, insieme con il capo del Dipartimento Salute, Giovanni Gorgoni, ha presentato il regolamento attuativo che prevede una serie di interventi, tra cui la multidisciplinarietà della rete di assistenza, la prevenzione sociale, il trattamento individualizzato specifico, e il coinvolgimento di scuole, famiglie e associazioni per una concreta inclusione sociale. E mentre il parlamento approva finalmente una legge in merito all'assistenza dei soggetti autistici serve però ancora formare gli insegnanti che si occupano di minori autistici. Ogni soggetto disabile è diverso e deve essere seguito in base alla propria patologia.