Bisceglie, nascondeva cocaina nel giubbotto

BISCEGLIE (BAT) di redazione AntennaSud

 

 

Cocaina nel giubbotto. Pensava di passare inosservato un uomo di Bisceglie che, però, alla vista dei carabinieri ha cercato maldestramente di liberarsi del prezioso, seppur piccolo, involucro.

In casa i militari hanno trovato 1200 euro. Nessun dubbio da parte dei carabinieri sulla provenienza del denaro e sulla destinazione della droga. Così un 38enne di Bisceglie è finito in carcere con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La scoperta è avvenuta durante un  servizio di perlustrazione, quando giunti in via Fragata, i militari hanno notato l'uomo che che ha cercato di disfarsi del pacchetto. A quel punto i militari lo hanno fermato e perquisito. In tasca aveva ben otto dosi di cocaina. Una perquisizione è stata effettuata anche a casa dell’uomo, dove è stato scoperto, nell’armadio della camera da letto, un borsello contenente 1185 euro in banconote di diverso taglio, senza che lo stesso sapesse fornire una credibile giustificazione in merito al possesso. A casa è stato trovato anche del materiale utile al confezionamento della droga. L'uomo è finito in manette.