Marò Latorre, in clinica a Taranto riceve la visita del ministro Galletti

TARANTO di redazione AntennaSud

 

Il marò Massimiliano Latorre, ricoverato in una clinica privata tarantina, ha ricevuto la visita del ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, ieri a Taranto per partecipare alla messa di precetto pasquale nello stabilimento Ilva. 

"Massimiliano non sta bene, ha delle ernie lombari che da oltre due mesi limitano la sua mobilità e gli causano forti dolori", e per questo "è ricoverato da qualche giorno in una casa di cura della nostra città: i medici stanno facendo accertamenti al fine di valutare un possibile intervento o la terapia più adatta". Lo ha detto all'ANSA Paola Moschetti, compagna del fuciliere di Marina, Massimiliano Latorre ricoverato in una clinica privata tarantina: Il marò ha ricevuto la visita del ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, ieri a Taranto per partecipare alla messa di precetto pasquale nello stabilimento Ilva.

Latorre, che si trova da circa due anni a Taranto in convalescenza nell'ambito di un programma di recupero dopo l'ischemia che lo ha colpito alla fine di agosto del 2014, è accusato insieme al commilitone Salvatore Girone (trattenuto in India) di aver ucciso il 15 febbraio 2012 due pescatori indiani scambiati per pirati al largo della costa del Kerala. La Corte Suprema indiana ha prolungato fino al 30 aprile prossimo il permesso di restare in Italia concesso a Latorre.