Lecce, arrestati rapinatori seriali

LECCE di redazione AntennaSud

 

I carabinieri del Comando provinciale di Lecce e della locale sezione di pg hanno arrestato quattro persone su ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari.

Le immagini di una telecamera li mostrano nella loro efferatezza, armati, mentre fanno irruzione in una rivendita di tabacchi. Si tratta di banda di rapinatori seriali sgominata dai carabinieri del Comando provinciale di Lecce e dalla locale sezione di pg che hanno arrestato quattro persone su ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari. I provvedimenti sono stati firmati dal gip Vincenzo Brancato su richiesta del sostituto procuratore Roberta Licci. Si tratta dei fratelli Andrea e Vincenzo Minicozzi, rispettivamente di 30 e 27 anni, Salvatore De Gaetani, di 32 e Daniele De Iana, di 25, tutti di Ugento. De Iana e Vincenzo Minicozzi erano già ai domiciliari per altre rapine. Tredici sono le rapine contestate e una tentata rapina, commesse dal 2011 al 2013 in uffici postali, rivendite di tabacchi, distributori di carburanti, supermercati e farmacie dell'area del Sud Salento.

Secondo gli investigatori del gruppo sgominato farebbe parte anche Donato Parrotto, 30 enne di Melissano, indagato.