Malore per un passeggero, traghetto costretto a fermarsi a Brindisi

BRINDISI di Redazione AntennaSud

 

Per soccorrere un passeggero canadese colpito da malore, un traghetto partito da Bari e diretto in Grecia ha docuto fare tappa fuori programma al porto di  Brindisi la notte scorsa. L'uomo è stato ricoverato al Perrino.

 

Sosta fuori programma al porto di Brindisi, la notte scorsa, per il traghetto Superfast I, partito dal porto di Bari e diretto a Igoumenitsa in Grecia. Un passeggero canadese di 52 anni ha avuto un malore mentre la nave transitava al largo di Brindisi. La sala operativa della Capitaneria di Porto è stata allertata dal comandante con una richiesta di evacuazione medica di emergenza. Sul posto è giunta una motovedetta e nel frattempo è stata conseguita l'autorizzazione allo sbarco da parte dei medici del Centro internazionale radio medico di Roma. E' stato attivato il piano di pronto intervento che ha previsto il coinvolgimento del servizio 118 per l'assistenza via terra.
Le particolari condizioni meteo, in presenza di forti venti di burrasca da Sud, non hanno consentito di effettuare il trasbordo in mare in condizioni di sicurezza e così, con l'ausilio dei piloti del porto e del locale gruppo degli ormeggiatori, la nave è stata fatta rapidamente entrare in porto e ormeggiata al terminal traghetti Costa Morena. Il passeggero è stato da lì trasportato all'ospedale Perrino.