In Oleo Veritas, certificato di qualità per l'extravergine

BARI di Redazione AntennaSud

 

Per dare certezza alla qualità dell'olio e alla sua "provenienza" la Camera di Commercio e il Politecnico di Bari hanno ideato un innovativo sistema di tracciabilità analitica. Si chiama "In Oleo veritas", vediamo di che si tratta nel servizio.

In Oleo Veritas è  il nome del sistema che consente di dotare un lotto di produzione di olio extra vergine di oliva di una sorta di codice a barre naturale, per garantirne il riconoscimento affidabile e inequivocabile in fase di commercializzazione.

"E' il primo sistema di tracciabilità analitica attivato in Italia ed è il primo promosso da un’istituzione pubblica italiana a livello internazionale", annuncia il presidente della Camera di Commercio di Bari, Alessandro Ambrosi che aggiunge "con questo sistema è l’olio stesso che descrive la propria identità e la propria origine e non solo i documenti ad esso associati". La Camera di Commercio di Bari è impegnata da anni in questo campo attraverso il laboratorio Samer con  Innovative Solutions.

Il sistema nasce dopo i recenti fatti di cronaca che hanno riguardato la frode in commercio di alcune aziende produttrici di olio extra vergine di oliva evidenziando così i limiti dei metodi di analisi ufficiali e la necessità di sistemi innovativi e affidabili per la corretta assegnazione della qualità chimica e della categoria merceologica. Il sistema comprende 4 pacchetti di analisi. Ai primi due, relativi alla tradizionale analisi in base alla normativa vigente e a quello sulla sicurezza per scongiurare l'assenza di pesticidi, se ne aggiungono altri due. Che rappresentano la novità del sistema In Oleo veritas., come spiega il prof. Vito Gallo, docente di Chimica al Politecnico di Bari. "Quello di identità, che garantisce il riconoscimento del lotto di produzione in qualunque parte del mondo; e lo strumento di stabilità, che è in grado di verificare il rispetto del profilo metabolico dell'olio anche dopo la sua commercializzazione.

Sulle bottiglie sarà apposto anche un 'Qr code', cioè un codice da inquadrare con uno smartphone per accedere online a tutte le informazioni disponibili sulla piattaforma 'inoleoveritas.it'.