Colpisce l'arbitro ai testicoli, calciatore squalificato per 5 anni

BRINDISI di Redazione AntennaSud 

 

Espulso dopo dieci minuti di gara per doppia ammonizione, Natola ha colpito con una ginocchiata il direttore di gara. Che ha dovuto interrompere la gara e farsi accompagnare dalle forze dell’ordine in ospedale. La violenta protesta del giocatore è stata punita dal giudice sportivo con cinque anni di squalifica per Fabio Natola, 19 anni, e con la sconfitta a tavolino per la squadra juniores del Carovigno Calcio con il Città di Fasano.  Natola non giocherà più in un campo di calcio fino al 10 marzo 2021.