Trepuzzi, bambino muore investito da automobilista sotto effetto droga

TREPUZZI di Redazione AntennaSud

 

Tragedia a Trepuzzi, in Salento. Non ce l'ha fatta il bambino di dieci anni travolto ieri mattina da un'auto. Il conducente, un 39enne del posto, è risultato sotto l'effetto di droga. Ora è indagato.

Il tragico incidente è avvenuto ieri alle 13 alla periferia di Trepuzzi, in Salento. Roberto Ragione, di dieci anni, è stato falciato da un'auto mentre attraversava la strada. Ricoverato in coma al Vito Fazzi di Lecce, è spirato questa mattina nel reparto di Rianimazione. Le sue condizioni erano apparse subito molto gravi: nell'impatto con la Mercedes guidata da un 39enne risultato positivo alla droga, ha riportato un grave trauma cranico e fratture all'addome.
Le cure dei medici non sono bastate a salvargli la vita e oggi i familiari e tutta la comunità di Trepuzzi sono sconvolti.
L’uomo, ora indagato, stava transitando sulla via che conduce a Squinzano quando, improvvisamente, il piccolo è spuntato davanti alla sua auto. Il 39enne ha tentato di evitare l’impatto ma la brusca frenata non è stata sufficiente: il bambino è stato urtato con violenza e scaraventato sull'asfalto. L’automobilista si è fermato per prestare soccorso e ha chiesto aiuto ai passanti. Il primo ad intervenire è stato un carabiniere della compagnia di Campi Salentina, che l'ha tenuto in vita con manovre di pronto intervento fino all'arrivo dei sanitari del 118.