Amministrative, al voto il 5 o il 12 giugno

ROMA di Redazione AntennaSud

 

Si voterà molto probabilmente il 5 giugno per le amministrative. Da rinnovare i consigli comunali di 1.351 comuni. Oltre 13 milioni gli italiani chiamati alle urne.

 

Oltre 13 milioni di italiani saranno chiamati a rinnovare i consigli comunali e a scegliere i sindaci di 1.351 comuni. Il voto per le amministrative è previsto il 5 o il 12 giugno, con eventuali ballottaggi due settimane dopo, il 19 e il 26 giugno.

I Comuni sono chiamati alle urne per scadenza naturale del mandato degli organi eletti nel 2011, oppure in seguito ad elezioni anticipate perché commissariati o per altri motivi. Le regioni a statuto speciale hanno facoltà di decidere se accorpare le elezioni a quelle nazionali o scegliere date diverse.

Tra gli oltre 1.300 comuni al voto, 25 sono capoluoghi, tra cui Torino, Milano, Roma e Napoli.

La data più probabile è quella del 5 giugno, perché il ballottaggio del 12 giugno si terrebbe il 26, data troppo vicina alla stagione balneare. Inoltre, dall’11 al 13 giugno ricorre un’importante festività ebraica, la Shavu’òt, che ricorda il dono della Torà sul monte Sinai. Una festività che rende "impraticabile" per la comunità ebraica la data del 12 giugno. Sarà il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Interno Angelino Alfano, a stabilire la data della consultazione elettorale.

 

Scrivi commento

Commenti: 0