Papaleo e il suo "Onda su Onda", Uruguay come la sua Basilicata

ROMA di redazione AntennaSud

 

 

Le riprese sono durate sette settimane, di cui due a bordo di un traghetto a Barcellona e cinque a Montevideo in Uruguay. Si chiama Onda su onda, il nuovo firmato Rocco Papaleo. Nel cast anche Alessandro Gassmann.

"Onda su onda", il titolo del nuovo film di Rocco Papaleo è preso da una celebre canzone di Paolo Conte e rispecchia anche la struttura stessa del film. tra copi di scena che travolgono in qualche modo i personaggi si giunge al finale che seppur drammatico porta ad una soluzione insperata. Dopo Basilicata coast to coast e Una piccola impresa meridionale, due film ambientati nella sua Basilicata, per il terzo lavoro da regista Rocco Papaleo ha scelto l’Uruguay.

Nei cinema dallo scorso 18 febbraio, è distribuito in 330 copie in Italia da Warner ed è stato prodotto da Indiana Production e Less is more produzioni. La sceneggiatura è di Papaleo, Valter Lupo e Federica Pontremoli.  

Le riprese sono durate sette settimane, di cui due a bordo di un traghetto a Barcellona e cinque a Montevideo. Ma il fim è impregnato di musica, come lo è l'anima jazz di Papaleo che firma anche la colonna sonora del film.