Foggia, sequestrato alcool di contrabbando

FOGGIA di redazione AntennaSud

 

 

12.400 litri di alcool di contrabbando e attrezzatura per l’imbottigliamento sono stati sequestrati in due distinte operazioni svolte nell’ambito dei servizi di controllo economico del territorio, dai Finanzieri della Compagnia di Foggia. 

In entrambe le occasioni, è stato riscontrato il trasporto di alcool etilico a 96 gradi e l’inottemperanza di qualsivoglia prescrizione di legge relativamente alle modalità di trasporto ed alla documentazione fiscale di accompagnamento. Sono stati controllati un furgone guidato da un cinquantenne di Trani che stava trasportando 1.440 litri di alcol già imbottigliato e confezionato in 160 cartoni da nove bottiglie ciascuno; un autocarro con due persone, provenienti da Cerignola, che stavano spostando 11 contenitori in plastica e i macchinari che sarebbero stati utilizzati per confezionare il prodotto, tra cui un'imbottigliatrice, un'etichettatrice, una tappatrice e diversi rotoli di etichette già pronte per essere applicate. 

I tre soggetti, di cui due pregiudicati cerignolani, sono stati denunciati alla competente autorità giudiziaria per il reato di contrabbando di alcool previsto dal testo unico sulle accise.