San Severo, arsenale in abitazione di 29enne

SAN SEVERO (FG) di redazione AntenanSud

 

 

Un 29enne aveva trasformato la mansarda della sua abitazione in un arsenale. Nascondeva al suo interno 11 ordigni di fattura artigianale, altamente pericolosi. 

 

La scoperta è dagli agenti della polizia, all’interno di una abitazione in Vico Corvo, a San Severo, nel Foggiano. Una telefonata anonima ha segnalato la presenza dell'arsenale nell'abitazione di un 29enne incensurato, ora arrestato per detenzione illegale di armi, munizioni e materiale esplodente.  Si tratta di Vittorio Sparanero, che secondo gli inquirenti potrebbe essere anche un insospettabile prestato al ruolo di “custode” oppure anche il diretto responsabile negli ultimi attentati dinamitardi messi a segno a San Severo.