Da Bologna busta incendiaria destinata a ditta pugliese

BOLOGNA  di Redazione AntennaSud

 

Al centro meccanografico postale di Bologna è stata intercettata nella notte  una lettera che rivendica la busta con polvere pirica sequestrata ieri, sempre a Bologna, destinata ad una ditta pugliese impegnata nei lavori del Cie, il centro di identificazione e di espulsione di Palese. A quanto si apprende l'indirizzo della lettera scritto con un normografo indicava come destinatario la redazione romana di Repubblica. All'interno un testo ocn riferimenti alla ripresa della campagna contro i centri di identificazione. La busta trovata ieri sarebbe stata spedita dalla periferia di Bologna. La matrice secondo gli investigatori è anarco-inserruzionalista. Ieri dopo il ritrovamento erano intervenuti gli artificieri.