Piove nel Palagiustizia di Bari, fotodenuncia dei penalisti

BARI di Redazione AntennaSud

 

Piove nel Palagiustizia di Bari. Pubblicate su facebook le foto che mostrano le infiltrazioni di acqua dal soffitto, e una vistosa crepa che continua ad allargarsi.

Le piogge abbondanti di ieri hanno riportato a galla i problemi strutturali del Palazzo di giustizia di via Nazariantz a Bari. Dal soffitto di una cancelleria al secondo piano filtrava acqua piovana, che i cancellieri hanno raccolto collocando una bacinella su un mobile, per evitare che la stanza si allagasse e venissero bagnate le centinaia di fascicoli accatastati sulle scrivanie. Nel soffitto è evidente un'ampia chiazza di umidità e l'intonaco è rigonfio. A denunciarlo, ancora una volta, sono alcuni penalisti baresi, che hanno pubblicato sulla pagina Facebook "Avvocati Ora" una serie di fotografie. Tra queste anche una che mostra una larga frattura che va dal soffitto al pavimento lungo una parete a pochi metri dalla stanza in cui pioveva acqua dal soffitto. Attraverso la crepa, ampia almeno dieci centimetri, filtrava addirittura la luce esterna. La frattura, da tempo monitorata con strumenti di misurazione, continua ad allargarsi allontanando pericolosamente i due corpi di fabbrica dell'edificio.