Guida sicura, partita la campagna "Guardavanti"

BARI  di Redazione AntennaSud 

 

E' partita "Guardavanti", la campagna di sensibilizzazione per una guida sicura promossa, tra gli altri, dal Comune di Bari. 

 

Circa 600 studenti degli istituti medi superiori di Bari partecipano all’evento sulla sicurezza stradale #Guardaavanti by Tim e Ducati e sul non uso del cellulare in auto, promosso con il patrocinio del Comune e in collaborazione con la Polizia Municipale, la Fondazione Ciao Vinny e l’associazione Borgo Murattiano. La manifestazione si svolge lungo corso Vittorio Emanuele, nel centro cittadino. Come testimonial interverrà il pilota motogp della Ducati, Andrea Iannone. Le scuole aderenti al progetto sono i licei Euclide, Elena di Savoia, Ettore Majorana, Tridente e Vivante. “E’ molto importante sensibilizzare i cittadini ad un comportamento corretto alla guida” ha spiegato Paola Romano, assessore alle politiche giovanili del Comune “e per questo aderiamo al messaggio della campagna #Guardaavanti: purtroppo sulle strade si vede tanta gente che continua a mandare sms o a parlare al cellulare mentre guida, senza conoscere la pericolosità per la propria e altrui sicurezza dell’atto compiuto”. Sulla stessa linea Cristiano Habeatswaller, responsabile sponsorizzazioni Tim: “Partecipiamo ad un programma nazionale di sensibilizzazione sulla guida sicura, soprattutto perché coinvolge centinaia di giovani della città su una tematica sociale”. Soddisfatta anche Maria Grazia De Rezo, presidente dell’Aci Bari-Bat: “Siamo un Automobil Club 3.0, perché parlando con tutti, con tutti i mezzi, contribuiamo alla prevenzione della sinistrosità stradale in tutti i contesti”. Realista Lorenzo Moretti, della Fondazione Ciao Vinny: “Ben vengano queste iniziative perché i ragazzi non sono consapevoli che si muore sulle strade”.