Eroina negli pneumatici, sequestro al Porto di Bari

BARI di Redazione AntennaSud

 

Sequestrati oltre 15 chili di eroina al Porto di Bari. Erano nascosti nelle intercapedini degli pneumatici di una Mercedes appena sbarcata dalla Grecia. Arrestato il 55enne di nazionalità greca che era alla guida.

La droga era stata occultata con uno stratagemma ingegnoso, ma non è sfuggita ai controlli dei finanzieri e dei funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, in servizio al Porto di Bari.  
Un cittadino greco di 55 anni, a bordo di una Mercedes appena sbarcata da una motonave proveniente dalla Grecia, stava per lasciare lo scalo marittimo barese quando è stato bloccato, per una sospetta conformazione anomala dei cerchioni in lega su cui erano montati gli pneumatici dell’auto. I cerchi erano stati trasformati aggiungendo un’intercapedine lungo tutta la circonferenza, e al loro interno sono stati rinvenuti e sequestrati oltre 15 chili di eroina.
L'uomo, che era diretto in Austria, è stato arrestato e condotto nel carcere di Bari a disposizione dell’autorità giudiziaria. Dovrà rispondere del reato di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.