Bisceglie, truffatori in azione 

BISCEGLIE  di  Redazione AntennaSud 

 

Arrestati a Bisceglie due arzilli truffatori, si tratta di un 64enne ed un 61enne di Messina,  già noti alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio. L’ultima vittima è un pensionato 85enne di Bisceglie che assecondando la richiesta si era offerto di accompagnarli nella loro auto per raggiungere l’ospedale. Simulando uno stato di bisogno e la necessità di sottoporre un parente ad un intervento chirurgico urgente  i malviventi, mostrando una finta mazzetta di banconote sono riusciti a convincere la vittima a prelevare mille euro e a consegnargli la somma. Una volta effettuato il prelievo, hanno poi indotto l’anziano ad entrare in una  tabaccheria per comprare una marca da bollo. A quel punto i due si sono dileguati. Il controllo delle telecamere di videosorveglianza ha consentito di individuare il veicolo ricercato e  la coppia di arzilli truffatori trovati in possesso di 3.200 euro.