Brindisi, studentessa aggredita con calci e pugni dopo insulti a sfondo sessuale

BRINDISI  di Redazione AntennaSud 

 

Una studentessa di 16 anni di un Istituto tecnico di Brindisi ha denunciato un compagno che dopo averle rivolto insulti e offese a sfondo sessuale, l'avrebbe aggredita sferrandole calci e pugni in classe durante un'ora di supplenza. La ragazzina ha denunciato l'accaduto alla polizia dopo essere stata costretta a farsi medicare all'ospedale Perrino. Secondo quanto riferito dalla vittima nella querela, dall'inizio dell'anno scolastico un gruppetto di compagni l'avrebbe senza ragione ricoperta di insulti tendendo in più occasioni a palpeggiarla.