Brindisi: arrestato pregiudicato, nel garage aveva droga e bombe carta 

BRINDISI  di Redazione AntennaSud 

 

Nascondeva 50 bombe carta e 700 grammi di hashish in casa, al quartiere Perrino di Brindisi. Paolo Chiarella, brindisino di 50 anni già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di detenzione di materiale esplodente e di sostanze stupefacenti. Le bombe erano nascoste in garage, in uno scaffale dietro ad alcune valige, mentre l’hashish era nascosto in una vaschetta appesa ad un filo per stendere i panni. L’arrestato è stato condotto nel carcere di Brindisi.