Maltempo in attenuazione, lento ritorno alla normalità

BARI di Redazione AntennaSud

 

Le temperature restano molto rigide ma la neve ha smesso di cadere su quasi tutta la Puglia. Ancora critica la viabilità in alcuni tratti, a causa delle lastre di ghiaccio che ancora rendono scivoloso l'asfalto. Ma la situazione sta tornando lentamente alla normalità.

Va lentamente migliorando la situazione sulle strade pugliesi, dopo l'ondata di maltempo che tra domenica e ieri ha portato neve e ghiaccio anche a bassa quota. Restano situazioni critiche sulla Murgia barese e in Valle d'Itria, dove in alcuni comuni le scuole sono rimaste chiuse per ordinanza dei sindaci, ma la Polstrada non segnala particolari criticità per quanto riguarda la circolazione dei veicoli. Ieri le situazioni più critiche si sono registrate sulla statale 100 Bari-Taranto all'altezza di Gioia del Colle, sull'ex statale 98 Ruvo-Andria verso Canosa, sulla 235 Santeramo-Altamura e sulla provinciale 127 all'altezza di Acquaviva delle Fonti. Alcuni tir sono rimasti bloccati sulla salita della statale 172 Taranto-Martina Franca.
A creare ancora problemi è soprattutto il ghiaccio che si è formato a causa delle basse temperature. E la colonnina di mercurio risale lentamente. Rimane l'allerta meteo per rischio idrogeologico annunciato dalla Protezione civile, anche se in codice "giallo", che indica comunque un'attenuazione delle calamità atmosferiche.