Gelo sulle strade e scuole chiuse. Nuova perturbazione in arrivo

BARI di Redazione AntennaSud

 

Puglia nella morsa del gelo. A causa della neve e del ghiaccio, tir bloccati e incolonnamenti su diverse strade statali e prinvinciali. Scuole chiuse in molti Comuni, anche domani in previsione di una nuova perturbazione che porterà un ulteriore abbassamento delle temperature.

I problemi maggiori si sono registrati sulla salita della statale 172 che collega Taranto a Martina Franca, a ridosso della strada per il bosco Orimini, a causa della presenza di neve e ghiaccio. Alcuni tir sono rimasti bloccati e la circolazione è ferma in salita, mentre in senso contrario è resa possibile, sebbene con estrema difficoltà, da un piccolo varco che si è creato tra i mezzi pesanti. Sul posto lunghe code in entrambi i sensi. Problemi nella circolazione anche in varie zone delle province di Foggia, Bat e Bari, dove numerosi Comuni hanno disposto la chiusura delle scuole a causa del pericolo gelo. Lezioni sospese ad Altamura, Gravina, Bitonto, Palo del Colle, Ruvo di Puglia, Acquaviva delle Fonti e Locorondo.
Sulla valle d'Itria, al confine tra le province di Bari, Brindisi e Taranto, è nevicato con una certa insistenza. Problemi alla circolazione automobilistica sono segnalati soprattutto nelle strade poderali. Lo spargimento preventivo di sale sulle vie più importanti ha evitato comunque grossi disagi, tranne che sulla San Basilio-Castellaneta dove si procede con catene per la presenza di ghiaccio.