Bari, sequestrate 25 tonnellate di lubrificanti provenienti dalla Bulgaria

BARI  di Redazione AntennaSud

 

Una autocisterna contenente 25 tonnellate di oli lubrificanti provenienti dalla Bulgaria è stata sequestrata dalla polizia ferroviaria e da personale del servizio vigilanza antifrode delle Dogane nello scalo ferroviario intermodale di Bari Ferruccio.  In seguito alle analisi compite, è risultato che il liquido è costituito da una miscela non autorizzata, composta da prodotto petrolifero e olio vegetale. Il carico era formalmente diretto a Malta, ma in realtà era destinato a due acquirenti della provincia di Bari sconosciuti al fisco. I responsabili del trasporto sono stati denunciati e sanzionati. Sono in corso indagini per identificare eventuali altri responsabili su scala internazionale. Gli investigatori sottolineano che è la prima volta che per trasportare una carico del genere viene utilizzato un trasporto ferroviario, allo scopo, probabilmente, di indurre in inganno gli organi di controllo.