Petruzzelli: la provocazione del M5s "EmilianoOraCanta", e lui promette querela

BARI  di Redazione AntennaSud 

 

Lanciando sul web l'hastag "EmilianOraCanta", il pentastellato deputato barese Giuseppe Brescia, insieme con i consiglieri regionali pugliesi e del Comune di Bari del Movimento di Beppe Grillo, hanno chiesto al governatore Emiliano, cosa sa equali sono le sue responsabilità nello scandalo sulle mazzette che ha investito la Fondazione Petruzzelli, e che ha portato all'arresto del suo direttore amministrativo, Vito Longo, insieme ad altre quattro persone. 

In una nota Brescia ricorda che Emiliano all'epoca sindaco di Bari, era presidente della Fondazione quando Vito Longo ottenne l'incarico, e che Longo era il marito della ex capo di gabinetto della giunta guidata allora da Emiliano. Il grillino chiede che Emiliano spieghi in quali rapporti era con Vito Longo e cosa sapeva delle pratiche poco trasparenti nella gestione del direttore amministrativo, e soprattutto se c'è qualcosa o qualcuno che andrebbe denunciato lo faccia adesso. Brescia poi chiama in causa Francesco Schittulli neo consigliere alla Sanità della giunta Emiliano, all'epoca presidente della Provincia, ente che faceva parte della Fondazione: Davvero entrambi non sapevano cosa accadeva nella Fondazione o cosa facevano persone che occupavano posizioni amministrative tanto importanti ? Si tratta diincapacità gestionale, di poca trasparenza o cosa ? Infine il deputato pentastellato bacchetta Gianrico carofiglio attuakle presidente della Fondazione Petruzzelli che ad oggi starebbe dimostrando poca onestà intellettuale prendendosi meriti che sarebbero da suddividere con tanti altri soggetti che collaborano alle indagini dal 2013 tra cui inquirenti e forze dell'ordine che hanno indagato e i cittadini e operatori del settore che hanno avuto il coraggio di denunciare, prima di tutto i portavoce del movimento 5 Stelle. Non si è fatta attendere la risposta del Governatore attraverso twitter: Appena avro modo  - scrive Emiliano - ti spiegherò - rivolgendosi a Brescia - la differenza tra uno che non c'entra nulla e un cretino che si arrampica sugli specchi. E poi aggiunge, il governatore, caro Brescia arrampicandosi sugli specchi si guadagnano anche querele. Querela che Emiliano intende fare.