Petruzzelli, Carofiglio incontra i lavoratori

BARI  di redazione AntennaSud

 

Per il teatro Petruzzelli e per la Fondazione si tratta di portare avanti una battaglia etica. Dunque non solo successi in campo artistico ma anche e soprattutto di successi morali. Ne ha parlato ieri il presidente della Fondazione Gianrico Carofiglio che ha riunito i dipendenti  rassicurandoli sul futuro dell'Ente.

 

Il sovrintendente Massimo Biscardi e il presidente della Fondazione Gianrico Carofiglio, che ricordiamo è un ex magistrato antimafia, hanno offerto un contribuito importante all'inchiesta consegnando carte e documenti utili all'indagine. E ieri, dopo gli arresti, i vertici hanno riunito nella platea del teatro i dipendenti per rassicurarli sul futuro e sulla stabilità dell'ente e per fare il punto sul nuovo corso del teatro con chi lavora nel teatro ed è persona offesa di quanto accaduto. Il teatro ci appartiene - ha detto Carofiglio - quello che è in corso è un processo senza precedenti di trasformazione etica ed organizzativa di questa istituzione e dobbiamo essere tutti consapevoli che non è affare che riguarda solo i vertici della Fondazione, ma appartiene a tutti ed è una battaglia comune. L'opacità della situazione - ha aggiunto Carofiglio - non deve farci perdere di vista l'insieme di una istituzione  che da molti punti di vista è già oltre il guado. Di qui l'appelo del presidente della Fondazione a rimboccarsi le maniche e lavorare per il teatro. carofiglio e Biscardi hanno sottolineato infine che se non ci fosse stata la collaborazione dei vertici della Fondazione forse a quest'ora si parlerebbe di commissariamento dell'Ente lirico.