Lecce, sospetto caso di meningite al Vito Fazzi

LECCE di Redazione AntennaSud

 

Un bambino di cinque anni è ricoverato da domenica scorsa per febbre altissima. Si tratta del secondo episodio in pochi giorni, dopo quello della trentenne morta poco prima di Natale.

Sospetto caso di meningite al Vito Fazzi di Lecce, dove un bambino di cinque anni è ricoverato da domenica scorsa per febbre altissima. Si tratta del secondo episodio in pochi giorni, dopo quello della trentenne morta poco prima di Natale.
Nei giorni scorsi il bambino aveva accusato una grave otite, e domenica le sue condizioni erano peggiorate tanto da indurre i genitori a portarlo in ospedale. Otre alla febbre, altri sintomi hanno fatto sospettare ai medici che si potesse trattare di meningite, per cui è scattata la procedura d’urgenza. Il piccolo paziente è stato ricoverato in Rianimazione, dove si trova tuttora in gravi condizioni, sotto stretta osservazione. Dagli esami effettuati non è ancora chiaro se sia affetto da meningite.