Il Bari crolla a Trapani, Paparesta esonera mister Nicola

BARI di Redazione AntennaSud

 

La sconfitta di Trapani è stata fatale per mister Davide Nicola, esonerato dalla panchina del Bari dopo che i biancorossi sono piombati a 10 punti dalla zona promoziuone. La notizia ufficiale sarà data entro fine anno, così come il nome del nuovo tecnico.

Dopo la sconfitta di Trapani (la terza consecutiva dopo quelle con Brescia e Cagliari, e la quarta in cinque partite) è caduta a testa di mister Davide Nicola. Ed ora per la panchina del Bari impazza il toto allenatori. Quattro i nomi più ricorrenti: Eugenio Corini (ex Chievo), Andrea Camplone (ex Perugia), Walter Novellino (ex Modena) e Diego Lopez (ex Cagliari e Bologna).
Quella in Sicilia, che era stata annunciata come la partita del rilancio, ha visto in campo una squadra di zombie: Bari non pervenuto per ottanta minuti. Solo negli ultimi dieci i galletti hanno tentato uno scatto di orgoglio, ma i giochi erano ormai fatti. Burrascoso l'epilogo, con Nicola a litigare sotto la curva con gli ultras biancorossi che avevano contestato squadra e allenatore, e il presidente Paparesta scuro in volto, rimasto da solo fuori dallo stadio di Trapani.
Ora il Bari è quinto in classifica assieme al Brescia, e dieci punti lo separano dalla zona A. Da qui la decisione della società di cambiare allenatore, per dare uno scossone alla squadra prima che sia troppo tardi. L'esonero di Nicola, che lascia la panchina tredici mesi dopo l'approdo (sostituì Devis Mangia) dovrebbe essere ufficializzato entro fine anno, così come il nome del nuovo allenatore.