Puglia e Basilicata più vicine, inaugurato il primo chilometro del raddoppio ferroviario

BARI  di Redazione AntennaSud

 

Comincia la ricongiunzione tra la Puglia e la Basilicata. Ieri la posa dei primi 900 metri del raddoppio della linea ferroviaria Bari-Matera, sul ponte che sovrasta un tratto delle Ferrovie Appulo Lucane, ricostruito per rendere possibile il passaggio del secondo binario. 

Cerimonia e taglio del nastro alla presenza di autorità cittadine, vertici istituzionali e manageriali delle Ferrovie Appulo Lucane, per il primo chilometro del raddoppio della linea Bari - Matera. Il completamento di un’opera – come ha sottolineato il presidente della regione Emiliano - dimostra anche il fatto che in Puglia si possono fare lavori pubblici in fretta e senza scandali e con grande capacità operativa. L’opera portata a termine è il primo pezzo di un raddoppio ferroviario importante anche in vista di Matera 2019. Non solo il primo chilometro della linea ma anche un ponte completamente nuovo messo in sicurezza che facilita il traffico veicolare e che contribuisce a migliorare la viabilità della città metropolitana di Bari. A febbraio sono in programma i lavori di raddoppio della Bari – Matera, per altri nove chilometri, da Modugno a Palo del Colle, con un investimento di 12 milioni di euro di fondi Cipe, Infine è in corso di aggiudicazione la gara per il raddoppio di ulteriori tre chilometri tra Bari Policlinico e Bari Sant’Andrea, con un investimento di 16 milioni di euro sempre di fondi Cipe.