Car sharing, Bari la prima in Italia per auto elettriche al 100%

BARI di Maria Luisa Troisi

 

Arriva a Bari il car sharing, il primo fra le città del Sud e il primo in assoluto con auto esclusivamente elettriche: ad aggiudicarsi il bando del Comune sono stati Aci Global e Nissan.

Il car sharing approda a Bari. Dopo l’avvio in primavera a Verona e il recente start up a Firenze, GirACI, il car sharing sviluppato da ACI Global, in collaborazione con l’Automobile Club di Bari apre le iscrizioni per il servizio di car sharing che partirà a Bari, con le prime auto totalmente elettriche, nel mese di gennaio. 

Bari potrà contare su 30 Nissan Leaf (versione 100% elettrica) che potranno essere ricaricate sia presso le colonnine ENEL già esistenti in città sia presso le stazioni di ricarica aggiuntive che saranno via via rese disponibili dalla stessa ACI Global. 

Il servizio funzionerà senza costi di abbonamento. Le tariffe a “minuto in movimento”, comprensive di consumi, variano a seconda della tipologia di utilizzo, da 0,29 € al minuto, quando il servizio avviene con prenotazione anticipata - con presa e rilascio presso parcheggi predefiniti - fino a 0.39 € al minuto, per la modalità d’uso cosiddetta a “flusso libero” - con presa dell’auto disponibile più vicina entro i 30 minuti dall’opzione. Si potrà avere accesso illimitato alla ZTL e sosta gratuita nei parcheggi a strisce blu e in quelli destinati a residenti.