Deflazione, Bari tra le undici città con i prezzi in calo

BARI di Redazione AntennaSud

 

Bari è tra le undici città italiane dove a novembre si è registrata la cosiddetta "deflazione", ovvero la riduzione più forte dei prezi al consumo.

Lo dicono i dati Istat.

Tassi annui d'inflazione sotto lo zero: è quella che viene chiamata "deflazione" e che coinvolge undici città d'Italia, tra cui Bari.
I dati si riferiscono a novembre 2015 e sono stati rilevati dall'Istat. Rispetto al mese di ottobre, le città in deflazione sono passate da sette a undici. L'istituto nazionale di statistica ha esaminato i capoluoghi e i centri con più di 150mila abitanti. La riduzione più forte dei prezzi si è registrata a Bologna (-0,7%), seguita da Padova, Palermo, Catania, Perugia, Cagliari, Bari, Verona, Venezia, Modena e Aosta.
La diminuzione dei prezzi ha come diretta conseguenza l’aumento del potere d'acquisto, e dunque dei consumi.
A Padova la percentuale scende dello 0,4%, a Catania e Palermo dello 0,3%. Tassi in ribasso dello -0,2% a Perugia, Cagliari, Bari e Verona. A Modena, Aosta e Venezia flessione più contenuta (-0,1%). Ma a che cosa è dovuta la deflazione? Le flessioni più pesanti si sono registrate negli svaghi e nei servizi culturali e di cura della persona (+0,6% a novembre dal +1,4% di ottobre) e nei servizi di ristorazione (+0,9% da +2,1% del mese precedente).